“Memorial D’Amaro-Chiavazzo”, l’onda di entusiamo di centinaia di bambini

0
227

Centinaia di bambini saranno i protagonisti della 13esima edizione del “Memorial D’Amaro-Chiavazzo” che si svolgerà sui campi dell’Olimpia Club di Sant’Antonio Abate dal 10 al 15 giugno. Un’edizione ricca di suggestioni perché per il primo anno sarà ricordata anche la figura di Luigi Chiavazzo.

Il torneo è riservato alle categorie Esordienti, Pulcini, Primi Calcio e Baby con la partecipazione di molteplici scuole calcio regionali e la presenza della compagine siciliana del “Città di Balestrate”.

Una settimana di calcio, aggregazione e confronti tra bambini che saranno gli assoluti protagonisti di una kermesse che oltre all’aspetto sportivo predilige la socializzazione e il fair-play come fortemente voluto dall’organizzatore Francesco Di Donna.

“L’evento intende ricordare le figure di Maria Grazia D’Amaro, Giuseppe, Maria e Luigi Chiavazzo persone ricche di sensibilità che nel corso della loro vita si sono prodigate per aiutare il prossimo – commentano i vertici del comitato organizzatore – e soprattutto si sono distinte per il forte senso di appartenenza alla contrada di Bagni di Scafati lasciando traccia anche nel Santuario della Madonna dei Bagni. E’ il giusto riconoscimento per chi ha sempre compiuto scelte con il cuore e soprattutto un tributo alla memoria di persone che hanno lasciato un grande esempio che ancora presente grazie all’operato dei figli Luisella e Antonio”

La premiazione è prevista per sabato 15 giugno presso la piazza della Madonna dei Bagni dove alle 18.00 sarà celebrata la Santa Messa prima della cerimonia finale che premierà ogni singolo partecipante al torneo di calcio giovanile.

 


LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Ti preghiamo di inserire il tuo nome