USD SAN VALENTINO- USD INTERCAMPANIA 1-0

0
345

 

S. Valentino: Nasta, Palazzo, Corrado (dal 35′ st Di Maio), Battipaglia, D’Ambrosio, Esposito, Carotenuto, Capistrano, Albero (dal 16′ st Trigliozzi), Murolo (dal 45′ st Manfredonia), Squitieri. All. Guastaferro 
Intercampania: Ingenito, D’Antonio, Lanzetta, Federico, Aurucci, Mazza A., Annunziata, Molisse (dal 12′ st Dolgetta), Aufiero, Mazza D. (dal 40′ st Manzo), Salzano. All. Ronga

Arbitro: Alessandro Scognamiglio di Ercolano
Rete: 21′ st Squitieri 
Note: spettatori 120 ca., espulso D’Antonio al 27′ st per gioco scorretto

San Valentino Torio- Il San Valentino vince e convince nel derby della valle del Sarno e supera in classifica proprio i rivali lanciandosi verso la rincorsa ai playoff. Uno a zero il risultato finale ma ben più pingue poteva essere il bottino se i propri avanti fossero stati più precisi e se non avessero trovato sulla propria strada un’ottimo portiere quale Ingenito. Dopo la partita persa ingiustamente a Cesinali il San Valentino attendeva subito una prova di carattere e di orgoglio e così è stato. I tanti ex in campo hanno reso il derby ancora più maschio e suggestivo. Il San Valentino nonostante le assenza pesanti di Longobardi, Angrisani, Carbone e Vastola, si dimostra più in palla e con più voglia di vincere rispetto ai cugini di Sarno, ottima comunque la compagine di mister Ronga. Ma veniamo alle azioni salienti: dopo una fase iniziale di studio il San valentino si rende pericoloso verso l’aria di rigore ospite, al 32′ bella azione Murolo per Albero, una sua apertura consente Squitieri di fare quasi gol, ma Federico salva un po’ prima della linea di porta. Al 37′ ci prova Murolo, ma Ingenito c’è. La ripresa inizia sulla stessa falsariga, i giallorossi fanno la partita, gli ospiti guardinghi si difendono e cercano il contropiede. Al 12′ Carotenuto non approfitta di alcuni rimpalli in area di rigore sarnese, sfera di poco alta. Poi mister Guastaferro prova la carta Trigliozzi ed il peperino locale non delude, con i suoi assist velocizza di molto la manovra offensiva sanvalentinese. Al 15′ buon tiro di Squitieri, ma Ingenito para. Al 21′ giunge il gol: Murolo e Trigliozzi manovrano e concedono un assist al bacio per l’accorrente Squitieri che dal limite dell’area di rigore punisce Ingenito. È l’apoteosi per i giocatori e i tifosi giallorossi. Il San Valentino però non si fida e vuole chiudere l’incontro, prima Trigliozzi, poi Squitieri e dopo Carotenuto cercano la rete del raddoppio, senza riuscirci. Al 36′ Mazza D. ha l’occasione più ghiotta per gli ospiti, ma la sciupa, poteva essere la rete della beffa, ma così non è stato e la partita finisce non prima di una bella azione personale di Murolo che non si conclude però con la rete che sarebbe stata il giusto coronamento per una bellissima prestazione del peperino cavese. A fine gara festa per l’entourage locale con il duo presidenziale Pappacena Pacelli contenti e pronti a lanciare una sfida, quella di sferrare la volata vincente per provare a raggiungere quota play-off. Quest’oggi tutti i ragazzi meritano una lode, ma su tutti si segnalano l’esterno goleador Squitieri, una vera spina nel fianco delle difese avversarie, Murolo, Trigliozzi, Capistrano, Carotenuto e direi l’intera difesa, attenta e precisa per quasi tutti i novanta minuti, se vogliamo un po’ di critica può essere fatta solo ai tifosi, per una gara importante come questa ci si aspettava un po’ più di partecipazione, non possiamo invece lamentarci per l’affluenza perché nonostante il brutto tempo sono accorsi al “Comunale” oltre 120 spettatori. Ora nessun rilassamento e occhio alle prossime gare da vincere per continuare a cullare il sogno playoff.
SERGIO VELARDO


LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Ti preghiamo di inserire il tuo nome