Firefox Monitor: il servizio che verifica se un indirizzo email è stato compromesso

0
32

Mozilla Firefox in collaborazione con Have I Been Pwned (Hibp), ha sviluppato e messo a disposizione degli utenti un servizio che monitor account violanti, informando gli utenti nel caso i propri dati siano stati oggetto di una violazione.
Questo nuovo servizio, chiamato Firefox Monitor, analizza la presenza di un indirizzo email all’interno di una libreria di dati provenienti dalle precedenti violazioni individuate in rete e grazie all’interfacciamento con il database di Hibp, è in grado di riscontrare infrazioni avvenute fin dal 2007.
Firefox Monitor controlla l’indirizzo e avvisa l’utente in caso di compromissione. Esattamente come Chrome fa con Password Checkup, strumento di controllo delle credenziali che dal 31 agosto è passato dall’essere un’estensione facoltativa del browser all’essere un’impostazione predefinita di sicurezza.
Per usare Firefox Monitor non è necessario navigare con il browser Firefox ma basta recarsi sul sito di Firefox Monitor, basterà inserire il proprio indirizzo email nella barra di ricerca e lo strumento segnalerà le eventuali violazioni passate relative all’indirizzo inserito. Inoltre l’utente potrà richiedere di essere avvisato violazioni future, in questo caso è necessario effettuare il login con il proprio account Firefox oppure crearne uno.
In caso di violazione è consigliabile modificare le password utilizzate negli account compromessi e in quelli più importanti e utilizzati più spesso, soprattutto se legati alla mail compromessa.


LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Ti preghiamo di inserire il tuo nome